Skip to main content
A dicembe è partito da Torino il Progetto Human Milk Link: un forgoncino Ape Car dedicato, attrezzato in modo specifico e con personale infiermieristico specializzato, è stato destinato alla raccolta del latte a casa delle mamme donatrici della Banca del latte dell’Ospedale infantile Regina Margherita della Città della salute di Torino. Il progetto non è solo un servizio di raccolta e trasporto ma anche un’attività di supporto alle donatrici, che possono contare su un’equipe di esperti pronta a fornire loro consigli, informazioni e tutto ciò che è necessario per la raccolta e conservazione del latte.
A oggi,in  Italia, solo un terzo dei neonati prematuri dispone del latte di Banca, eppure per questi bambini tale alimento rappresenta un vero e proprio farmaco salvavita.
La Banca del late della Città della salute di Torino tratta attualmente circa 700 litri di latte l’anno, l’obiettivo è quello di raggiungere 1000. La donazione del latte materno è un atto di grande generosità per tutti quei piccoli neonati prematuri ricoverati nelle Terapie Intensive neonatali e il progetto ha permesso che questo gesto prendesse forma, agevolando e sostenendo le mamme donatrici. Se per il neonato sano, infatti, il latte materno rappresenta il nutrimento ideale, per i nati pre-termine è da considerarsi un vero e proprio supporto terapeutico.
L’iniziativa è nata per iniziativa dell’Associazione Italiana banche del latte umano donato, in collaborazione con la Banca del latte di Torino e la Terapia intensiva neonatale universitaria dell’Ospedale Sant’Anna della Città della salute di Torino.