Skip to main content

MEDICINALE  BIOLOGICO. E’ quello che contiene una o più sostanze attive derivate da una fonte biologica; alcune di queste possono già essere presenti nell’organismo umano. Sono molecole più grandi e più complesse rispetto ai farmaci convenzionali, e soltanto gli 2525organismi viventi sono in grado di riprodurle.
Appartengono a questa categoria prodotti farmaceutici a base di immunoglobuline e allergeni, oppure anticorpi monoclonali e medicinali immunologici, come sieri e vaccini.
MEDICINALE  BIOSIMILARE. E’ un medicinale simile ad un prodotto biologico di riferimento già autorizzato dall’Unione Europea e per il quale sia scaduta la copertura brevettuale. I farmaci biosimilari, essendo ottenuti con modalità di processo differenti rispetto ai prodotti di riferimento, non sono identici, ma risultano essenzialmente simili in termini di qualità, sicurezza ed efficacia